[TOOL] Calcolo Antimartingala

daniele messina
Messaggi: 13
Iscritto il: mer feb 20, 2019 12:34 am

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da daniele messina » gio giu 06, 2019 5:28 pm

Forse erano messaggi di altri gruppi, comunque si abbastanza strani.

Borde
Site Admin
Messaggi: 32
Iscritto il: sab gen 19, 2019 9:34 am

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da Borde » ven giu 07, 2019 1:19 pm

domenico63 ha scritto:
gio giu 06, 2019 12:14 pm
Scusate amici, sono apparsi 2 messaggi strani, è normale?. :roll:
Comunque vedo che sono stati cancellati.
Purtroppo siamo sotto costante attacco da parte di spammers, continuo a bannare ma sono tenaci!

Enzo
Messaggi: 8
Iscritto il: mar mar 05, 2019 3:06 pm

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da Enzo » ven giu 07, 2019 2:47 pm

sanford ha scritto:
sab giu 01, 2019 9:57 pm
Antonio Carnevale continua a sostenere che anche con leva 30 si possono fare dei risultati eccezionali...è evidente che ci sfugge qualcosa, qualcosa che può essere ben chiara solo a chi ha fatto il suo corso, perché basandosi sul solo foglio excel non capisco davvero come si possano fare soldi con leva 30 :? :? :?

Detto questo, aggiungo che siccome è perfettamente legale aprire un conto estero e che tutti i principali (e affidabili) brokers offrono questa possibilità, chi vuole usare l'antimartingala in modo profittevole farebbe bene ad aprirsi il conto con la sede estera di brokers come ActiveTrades, XM, IC Markets, Pepperstone, eccetera, tanto per citarne alcuni tra i più famosi e, soprattutto, paganti :mrgreen:
attenzione che questi brokers non hanno la protezione del saldo. significa che se hai aperto molte posizioni (e con l'antimartingala può succedere) ed improvvisamente si gira in negativo in modo pesante(ed anche questo può succedere ad es. con un gap) puoi trovarti in rosso. Il discorso di Carnevale si fonda sul fatto che puoi perdere quanto investi e basta(ad esempio 500 o 1000 euro che sono gli importi più citati da Carnevale) . Ma qui invece ti trovi con la possibilità di una perdita illimitata

Enzo
Messaggi: 8
Iscritto il: mar mar 05, 2019 3:06 pm

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da Enzo » ven giu 07, 2019 3:01 pm

La stessa cosa ti succede se accedi a qualche broker regolamentato ESMA che ti consente con un escamotage come l'autocertificazione di diventare cliente e"professionale" e quindi di avere leva più alta. anche in questo caso usi una leva maggiore ma perdi la protezione del saldo e potresti trovarti di fronte a perdite illimitate.
Va inoltre detto che proporti di rilasciare un'autocertificazione presumibilmente fasulla non depone a favore della serietà del broker. Nel caso in cui tu guadagnassi molto potrebbe opporti la non veridicità della tua dichiarazione e quindi, posto che tu abbia usato in modo fraudolento la maggior leva, non pagarti.
Ricordatevi comunque che questi sono dei pescecani che hanno l'unico interesse di portati via dei soldi.
Invito tutti a leggere un paio di pagine del romanzo di Collodi , quelle dove Pinocchio visita con il gatto e la volpe il campo dei miracoli. Sicuramente vi aiuta a vedere con maggiore obbiettività le varie figure con cui andrete ad operare (Formatori, broker, banche ecc.ecc.)

Nimar91
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mag 28, 2019 3:29 pm

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da Nimar91 » ven giu 07, 2019 3:35 pm

È vero, ma il calcolo del budget annullare presente nell'ultima scheda è da rispettare. Io son sono contrario a bruciare conti, metto solitamente uno stop loss se sbaglio l'entrata.
Inoltre porto avanti gli stop profit .

L'operatività che vorrei andare a svolgere con questo sistema è con un margine operativo di 500/600 molto blando, per operazioni lunghe, i trend anche superiori al 10%.
D'altra parte se dovesse arrivare la vera recessione e venissero rotti i supporti di gennaio sul Dax, sarebbe una bella operazione short fino al ritest dei massimi della precedente crisi.... Spero di essermi spiegato.

I soldi in "fretta" non mi piacciono, anche per il fatto che non ho la possibilità di stare davanti al monitor tutti i giorni, tutto il giorno.

Devo trovare il tempo per coltivare l'orto e raccogliere le castagne :mrgreen:

Enzo
Messaggi: 8
Iscritto il: mar mar 05, 2019 3:06 pm

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da Enzo » ven giu 07, 2019 7:40 pm

Nimar91 ha scritto:
ven giu 07, 2019 3:35 pm
È vero, ma il calcolo del budget annullare presente nell'ultima scheda è da rispettare. Io son sono contrario a bruciare conti, metto solitamente uno stop loss se sbaglio l'entrata.
Inoltre porto avanti gli stop profit .

L'operatività che vorrei andare a svolgere con questo sistema è con un margine operativo di 500/600 molto blando, per operazioni lunghe, i trend anche superiori al 10%.
D'altra parte se dovesse arrivare la vera recessione e venissero rotti i supporti di gennaio sul Dax, sarebbe una bella operazione short fino al ritest dei massimi della precedente crisi.... Spero di essermi spiegato.

I soldi in "fretta" non mi piacciono, anche per il fatto che non ho la possibilità di stare davanti al monitor tutti i giorni, tutto il giorno.

Devo trovare il tempo per coltivare l'orto e raccogliere le castagne :mrgreen:
attenzione. Lo stop loss in un gap può non essere preso.
Sul dax probabilmente potrebbe essere una possibilità. dati anche i dati economici negativi della Germania usciti oggi. Anche il quadro tecnico indica una certa debolezza. Vedi il day ed anche il mensile.
Potrebbe essere interessante anche l'euro/dollaro dove, dopo i dati odierni delle buste paga non agricole in netto calo e la conseguente possibilità che la FED riduca i tassi per sostenere l'economia, si apre la strada per un calo del dollaro. Eventualità questa molto molto agognata dal biondo Donald

Avatar utente
sanford
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 09, 2019 8:16 am

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da sanford » sab giu 08, 2019 9:54 am

Il problema non è la leva 30 ma la serietà del broker...ActiveTrades specifica chiaramente che ha la protezione dal saldo negativo, e così fanno altri broker seri, per cui è compito nostro accertarci che da qualche parte sia specificata questa forma di tutela. Se poi per passare a leva 500 mi tolgono la protezione dal saldo negativo non lo so, forse in italia dove si campa di furbizie, ma a quel punto apro il conto direttamente con la sede estera, dove trovo specificato che non posso andare sotto e ritrovarmi a debito col broker.

Poi la cosa del cliente professionale fa davvero ridere, cioè per farmi dare più leva devo dichiarare di avere tanti soldi, quando la leva serve proprio per consentirmi di fare trading con capitali modesti :lol: Ma chi è quel pirla che va a mercato con leva 1:400 e con 50/100mila € sul conto? :lol:

XM Australia, tanto per fare un altro nome di broker serio, fornisce leva 1:500 e protezione dal saldo negativo, inoltre ti dà il bonus su quello che depositi e ulteriori bonus sul movimentato...non prelevabili ma comunque utili per aprire posizioni maggiori, soprattutto quando si usa l'antimartingala. Voglio dire, i broker affidabili e corretti ci sono, la legge ci permette di aprire il conto all'estero, perché mai dovrei ammattire col supporto clienti dei broker con sede in italia? Fanculo a loro e alla loro leva 30 :lol: :mrgreen: 8-)
Immagine

Enzo
Messaggi: 8
Iscritto il: mar mar 05, 2019 3:06 pm

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da Enzo » sab giu 08, 2019 10:11 am

sanford ha scritto:
sab giu 08, 2019 9:54 am
Il problema non è la leva 30 ma la serietà del broker...ActiveTrades specifica chiaramente che ha la protezione dal saldo negativo, e così fanno altri broker seri, per cui è compito nostro accertarci che da qualche parte sia specificata questa forma di tutela. Se poi per passare a leva 500 mi tolgono la protezione dal saldo negativo non lo so, forse in italia dove si campa di furbizie, ma a quel punto apro il conto direttamente con la sede estera, dove trovo specificato che non posso andare sotto e ritrovarmi a debito col broker.

Poi la cosa del cliente professionale fa davvero ridere, cioè per farmi dare più leva devo dichiarare di avere tanti soldi, quando la leva serve proprio per consentirmi di fare trading con capitali modesti :lol: Ma chi è quel pirla che va a mercato con leva 1:400 e con 50/100mila € sul conto? :lol:

XM Australia, tanto per fare un altro nome di broker serio, fornisce leva 1:500 e protezione dal saldo negativo, inoltre ti dà il bonus su quello che depositi e ulteriori bonus sul movimentato...non prelevabili ma comunque utili per aprire posizioni maggiori, soprattutto quando si usa l'antimartingala. Voglio dire, i broker affidabili e corretti ci sono, la legge ci permette di aprire il conto all'estero, perché mai dovrei ammattire col supporto clienti dei broker con sede in italia? Fanculo a loro e alla loro leva 30 :lol: :mrgreen: 8-)
assicurati che i broker australiani diano la protezione del saldo negativo. IC market che è forse il più grande non lo fa(te lo dico per esperienza personale per fortuna contenuta nella perdita di pochi euro): Pepperstone forse lo fa ma se sei un cliente europeo essendo anche regolamentato esma ti da leva 30
Activetraders è regolamentato ESMA ed è quindi obbligato sui conti retail a tale procedura. Ma se diventi professionale anche se apri il conto a Londra persi la protezione del saldo negativo. Ben felice di essere però smentito

Avatar utente
sanford
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 09, 2019 8:16 am

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da sanford » sab giu 08, 2019 10:38 pm

Enzo ha scritto:
sab giu 08, 2019 10:11 am

Activetraders è regolamentato ESMA ed è quindi obbligato sui conti retail a tale procedura. Ma se diventi professionale anche se apri il conto a Londra persi la protezione del saldo negativo. Ben felice di essere però smentito
Hanno aperto la sede alle Bahamas proprio per aggirare il problema ESMA e fornire la consueta leva 1:400 ai clienti europei...ovviamente il supporto italiano questo non te lo dice, ma gran parte dei corsisti di Antonio Carnevale ha il conto con Active bahamas, per cui o sono tutti fessi a giocarsi il capitale senza protezione dal saldo negativo, oppure si sono informati per bene e poi hanno scelto dove andare ;)

E come puoi vedere qui, XM Australia non è da meno: https://www.xm.com/account-types
Immagine

daniele messina
Messaggi: 13
Iscritto il: mer feb 20, 2019 12:34 am

Re: [TOOL] Calcolo Antimartingala

Messaggio da daniele messina » dom giu 09, 2019 8:22 pm

Salve a tutti per quello che mi ricordo il dottore Antonio carnevale diceva di lavorare con leva alta e di depositare nella piattaforma soltanto una piccola parte del capitale, un esempio stupido se io ho €500 di capitale rischio solamente il 2% sarebbe €10 cerco di depositare questi €10 e di usare l'antimartingala se le cose si mettono male perdo solamente questi €10 e non tutto il capitale. Correggetemi se sbaglio.

Rispondi